Home » , » Spaghetti con polpettine al pomodoro di Lilly e il Vagabondo

Spaghetti con polpettine al pomodoro di Lilly e il Vagabondo


Ingredienti

  • 320 g di spaghetti
  • 500 g di polpa di manzo macinata
  • 600 g di pomodori maturi ma sodi
  • 1 grossa patata appena lessata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di verdure per soffritto surgelate
  • 10 foglie di basilico
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • farina
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
Preparazione
Fai le polpette. Schiaccia la patata lessata ancora calda con lo schiacciapatate. Mescola il pure con la carne macinata, le verdure del soffritto, l'uovo sbattuto, il prezzemolo tritato, il parmigiano reggiano grattugiato, 1spicchio d'aglio tritato, sale e pepe. Impasta bene il composto. Ricavane delle polpettine grandi come noci e infarinale. Disponi le polpettine in una placca foderata di carta da forno, bagnata e strizzata, e cuocile in forno gia caldo a 180°C per 18-20 minuti, fino a quando saranno ben dorate.

Fai la salsa. Nel frattempo, tuffa i pomodori in abbondante acqua bollente per 1-2 minuti, sgocciolali, spellali, elimina i semi e riducili a pezzettoni. Scalda 3 cucchiai di olio extravergine nella padella con 1 spicchio d'aglio spellato e schiacciato. Unisci i pomodori e cuocili per 5-6 minuti a fuoco vivo. Spegni il fuoco, elimina l'aglio, regola di sale e pepe e profuma con le foglie di basilico spezzettate con le mani.

Completa. Cuoci gli spaghetti al dente in abbondante acqua bollente salata per 8 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Intanto riaccendi il fuoco sotto la padella del sugo e unisci le polpettine che hai tolto dal forno. Scola la pasta e trasferiscila nella padella. Mescola, lascia insaporire per 1 minuto, aggiungi altro basilico e servi.
SHARE

About l