Tagano



Il tagano è un piatto tipico che si prepara in Aragona (Spagna) e che è rimasto ancorato nella tradizione culinaria siciliana. Anche in Spagna, si prepara con le stesse caratteristiche del piatto italiano e si consuma in periodo pasquale. Anche nel caso spagnolo il nome è dato dal tegame di terracotta che si usa per cuocere nel forno la pasta farcita.
Si prepara in Sicilia il pomeriggio del Sabato Santo e di consuma il lunedì di Pasqua durante la classica scampagnata.  Il risultato sarà un'eccellente frittatona di Pasqua. 

Ingredienti (per 4 persone)
  • 300 g di pasta corta forata
  • 3 uova 
  • 2 bicchieri di latte
  • 1 barattolo di passata di pomodoro
  • 50g speck a cubetti 
  • 200 g di pan grattato
  • 200 g di formaggio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 2/3 foglie di salvia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
Preparazione 

Preparare un soffritto con dello speck tagliato a cubetti, aggiungere la passata di pomodoro e cuocere il ragù (volendo è possibile usare un sugo pronto allo speck).

In una pentola capiente, cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla dopo pochi minuti, perché deve essere condita ancora a dente.

In una ciotola, sbattere le uova con 2 bicchieri di latte, un pizzico di sale e pepe. Ungere una pentola di coccio con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, disporre la pasta e versate il composto di uova e latte; aggiungete il formaggio, il ragù allo speck e la salvia sminuzzata. Infine, cospargete di pan grattato.

Infornate la pentola di coccio a 180°C per 20 min. o comunque sino a quando la pasta non sarà bella dorata. Lasciate intiepidire e servite il tagano rovesciato su un piatto da portata.

Consigli di preparazione:
In una ciotola, unite il latte alle uova e sbattete per qualche minuto incorporando più ossigeno possibile: questo accorgimento renderà il tagano ancora più soffice.

Fonte:star.it
SHARE

About l